Home

Ecco come alcuni nostri studenti del corso Cambridge English Language A level hanno voluto rappresentare con un video la situazione che stanno vivendo ai tempi del Covid19. Con semplicità e creatività ci trasmettono un messaggio di speranza e di condivisione che supera ogni barriera e ogni egoismo. Forza ragazzi, insieme ce la faremo!

Video

 

Con il DPCM 1 aprile 2020 sono state prorogate le misure per il contenimento del contagio. Così come tutte le pubbliche amministrazioni, il nostro Istituto si attiene alle seguenti disposizioni organizzative.

Attraverso le funzionalità del registro elettronico, del sito e del sistema di segreteria digitale vengono inviate tutte le comunicazioni necessarie ed è possibile ai genitori e al personale inviare richieste per gli atti ordinari.

La scuola fino alla data del 13 aprile 2020 riceve le richieste del pubblico unicamente secondo le seguenti modalità:

 

E-mail istituzionale

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Reperibilità telefonica

371 0984243
dal lunedì al sabato
dalle 8.30 alle 12.30

 

L’Istituto risponde a tutte le istanze e garantisce il funzionamento del servizio attraverso la modalità di smart working del personale amministrativo e tecnico, e in presenza se necessario.

Il Dirigente scolastico e la DSGA coordinano e garantiscono il funzionamento delle attività.

L’attività didattica a distanza prosegue regolarmente con le modalità predisposte dagli insegnanti secondo le Indicazioni del Collegio dei Docenti.

libri di testoCome è noto l’ordinanza del Ministero della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Emilia Romagna ha imposto, in via precauzionale per limitare la diffusione del virus Covid-19, un periodo di chiusura delle scuole per tutta la settimana corrente.

Alla pari di tutta la comunità del nostro territorio, anche il nostro Istituto è chiamato pertanto a comportarsi in modo responsabile e corretto, rispettando le indicazioni fornite dalle autorità competenti e soprattutto senza lasciarsi prendere dalla paura. È in momenti come questi, e soprattutto in questa occasione, che si ha la possibilità di agire come una vera comunità educante.

Invito pertanto gli studenti a non considerare questi giorni di chiusura come una “vacanza straordinaria”, ma di approfittare di questa “pausa” delle lezioni per prepararsi ad affrontare i recuperi necessari, per svolgere attività di ripasso e di approfondimento, che saranno loro forniti dagli insegnanti e di mettersi in comunicazione con loro.

Coronavirus scienceE' stato emanato in data 1 aprile un nuovo Decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) disposizioni attuative del Decreto – Legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

La sospensione delle attività didattiche, dei viaggi d’istruzione, delle iniziative di scambio o gemellaggio, delle visite guidate e delle uscite didattiche è stata ulteriormente prorogata fino alla data del 13 aprile

http://www.governo.it/sites/new.governo.it/files/DPCM_20200401.pdf

Coronavirus scienceNella mattina di domenica 23 febbraio è stata pubblicata sul sito del Ministero per l'istruzione la nota che segue:

Il Consiglio dei Ministri, nella serata di sabato 22 febbraio, ha definito apposite misure per evitare la diffusione del Covid - 19 e ulteriori misure di contenimento. Fra le decisioni adottate, anche quelle relative alla sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all'estero.

Il Ministero dell'Istruzione informa che, in attesa dell’adozione formale dell’ordinanza prevista dal decreto approvato in Consiglio dei Ministri, per motivi precauzionali, i viaggi di istruzione vanno comunque sospesi a partire già da oggi domenica 23 febbraio 2020. Si ringraziano le scuole e i dirigenti scolastici per la collaborazione.

https://www.miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-comunicazione-alle-scuole-sui-viaggi-di-istruzione

Maggiori informazioni saranno fornite non appena sarà emanata l’Ordinanza ministeriale.

erogatore dacquaDa sabato 25 gennaio sono in funzione in entrambe le sedi dell’Istituto 2 erogatori di acqua della rete idrica pubblica. I distributori sono a disposizione di studenti, docenti e personale A.T.A. che potranno rifornirsi di acqua microfiltrata e sanificata, limitando così l’uso di bottigliette di plastica e il consumo di acqua.

La scuola, tramite l’iniziativa dei Rappresentanti d’Istituto degli studenti, fornirà gratuitamente a chi ne faccia richiesta (rivolgendosi agli stessi Rappresentanti) una borraccia personalizzata con il logo dell’Istituto.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto di sostenibilità ambientale “CambiAmo l’aria”, che coinvolge il nostro Istituto in rete con l’ IC Salsomaggiore e la scuola media Zani e che è stato sostenuto e finanziato direttamente da Chiesi Farmaceutici.